Crediti e ringraziamenti

C
G4-46 | G4-47

Il Bilancio di sostenibilità 2017 è stato realizzato da un gruppo di lavoro di operatori e volontari della Casa della carità composto da: Angie Scala, Armando Zeni, Bianca Rizzo, Cecilia Trotto, Ciro Di Guida, Cristina Sampietro, Cristina Viganò, Davide Vaghi, Diego Mazzocchi, Donatella De Vito, Doudou Khouma, Elisabetta Rossi, Emanuele Manzini, Fiorenzo De Molli, Francesca Cerutti, Gabriele Liaci, Gaia Lauri, Generoso Simeone, Giannico Ruffin, Giorgio Caimi, Iole Romano, Jean Pierre Orru, Laura Arduini, Luisa Brembilla, Marino Zecchinato, Marisa Omini, Marzia Ravazzini, Massimiliano Soldati, Matilde Brockhaus, Matteo Pugliese, Maurizio Azzollini, Milena Occhielli, Paolo Riva, Peppe Monetti, Pietro Fiorito, Serena Pagani, Silvia Landra, Simona Sambati, Simone Zambelli, Stefano Bianchi, Tea Geromini, Tiziana Scardilli, Valentina Rigoldi, Vita Casavola.

La supervisione metodologica del Bilancio di sostenibilità è stata svolta da Eugenia Montagnini (Excursus) e Alessandro Galardi (Ars Qualitatis).

Il progetto di comunicazione del Bilancio è di Sunrise TAG: Emanuele Iovine (project leader), Lara Merli (art direction) e Michela Chiucini (sviluppo web).

Le fotografie del Bilancio sono state realizzate da Marco Garofalo.

Si ringraziano gli operatori e i volontari della Fondazione per la loro collaborazione: senza di loro, questo documento non si sarebbe potuto realizzare.

Casa della carità

La Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, nata da un’intuizione del cardinale Carlo Maria Martini, dal 2004, ha accolto a Milano migliaia di persone fragili di 95 nazionalità diverse. Attraverso l’Accademia, promuove socialità e cultura partendo dalle storie di quanti incontra ogni giorno. Presidente della Fondazione è don Virginio Colmegna.

Nel 2017, con 4.587.989 di euro, la Fondazione ha aiutato 5.553 persone e promosso 231 iniziative culturali grazie a 14.631 donatori, 100 volontari e 113 lavoratori.

Resta in contatto

Visita il sito della Casa della carità, consulta la pagina Contatti oppure seguici sui social.